Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione DEVOLO MAGIC 2

Sempre più dispositivi connessi in casa, sempre più problemi di connessione in quelle case con più piani o molto grandi, allora mi hanno mandato da provare questo Devolo Magic 2 che va a combinare la tecnologia del power line con la rete WiFi Mesh.

Questa nuova versione è quella con banda maggiore ed è composto da due apparati base: il primo da collegare alla presa di corrente e al router, il secondo che riceve i dati dal primo  apparato via rete elettrica e poi li espande in tutta la casa tramite WiFi mesh.

Una volta collegati i due apparati, la promessa di un’installazione plug and play è mantenuta: basta semplicemente collegarli al WiFi tramite applicazione e lasciare che si configurino automaticamente.

Ho fatto tanti speed test ed il risultato non è entusiasmante in termini assoluti, il massimo ottenuto è 70 mbit/s in download, ma è un risultato che PRIMO è superiore a molte connessioni internet italiane e secondo dipende molto dalla vostra rete elettrica. Il grande vantaggio del collegamento doppio, WiFi e Power line è che potete collegare i due apparati e tenere tra loro grandi distanze. Es collegandoli con una prolunga elettrica (come ho fatto io). Teoricamente si possono coprire fino a 500 metri. Come funziona? Decisamente bene!

Nell’applicazione troviamo le impostazioni per gli aggiornamenti, la panoramica di rete, le impostazioni per cambiare i nomi ai dispositivi e poi c’è una sezione più da smanettoni alla quale si accede tappando sul dispositivo da settare, in quest’ultima sezione è possibile configurare un WiFi ospiti, cambiare la tipologia di banda, spegnere il WiFi o programmarne accensione e spegnimento automatico.

In parole povere, è l’interfaccia web degli apparati compressa in un’applicazione (anche se un po’ da svecchiare)

Quanto costa? 250 euro, non è basso ma in linea con gli altri sistemi mesh, mentre i kit aggiuntivi costano circa 150/160 euro.

Hanno senso o no? Si, hanno un grande senso per chi ha il router in una posizione decisamente remota e non può o vuole tirare un cavo di rete per alimentare di dati eventuali altri access point. Il vantaggio rispetto ai normali router mesh? Che, sfruttando la rete elettrica, si ha più stabilità (è comunque un cavo il collegamento tra apparati), che si possono coprire distanze maggiori con minori apparati e che si hanno in casa meno onde elettromagnetiche. Gli manca solo un pelo di velocità anche se, tra tutti power line che io abbia mai provato, è il più veloce.

 

Devolo Magic 2 – kit di Inizio Powerline Wi-Fi (Wi-Fi ac fino a 2400 Mbps, 2 co...
Acquista ora su Amazon!
226,75 €