Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione OPPO FIND X2 LITE

Questo Oppo Find X2 Lite ha un ottimo sensore sotto al display, veloce e reattivo, quattro fotocamere di cui due un po’ inutili (una bokeh e l’altra bianco e nero). Il design è un po’ anonimo rispetto a quello dell’Oppo Find X2 Neo che abbiamo visto qualche giorno fa, adesso vi racconto come va.

Peso e dimensioni

160.3 x 74.3 x 8 mm
180 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

128 GB

Display

6.4"
1080 x 2400

Camera

48 mpx 1.7
Frontale 32 mpx

SOC e RAM

Qualcomm SDM765 Snapdragon 765G
RAM 8 GB

Rete

5G NSA - 4G - 3G - 2G

Batteria

4025 mAH

Confezione e contenuto

In confezione troviamo una cover in silicone, l'alimentatore da 30W, il cavo di ricarica type-C e le cuffie con jack audio.

Materiali design e touch-and-feel

Lo spessore è di 8mm e il peso di 180g, si tiene abbastanza bene in mano, non scivola e non è una "padella".

Ottimo sensore sotto al display, molto veloce e reattivo. Dotato di WiFi 6 e bluetooth 5.1.

Display

Il display è un'unità da 6.4" Full HD, rispetto al Neo, è un po' sottotono sotto la luce diretta del sole, non tanto per la qualità del display (comunque AMOLED) ma per la sensibilità del touch, leggermente inferiore ad altri telefoni provati. Nulla di drammatico, sia chiaro. Il display ha un refresh rate di 60hz ma il digitalizzatore è un po' più lento rispetto ad altri provati, sarà che vengo dal Neo e i 200 euro in meno si sentono.

Processore e memoria

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 765G con 8Gb di memoria RAM e 128Gb di memoria interna non espandibili.

Batteria

La batteria, in linea di massima, si comporta come quella di Oppo Find X2 Neo, arriva a sera con il 15-20% nella giornata stress. Piccolo bug nella visualizzazione delle statistiche di utilizzo. Presente la ricarica rapida che riesce a caricare lo smartphone del 50% in venti minuti e del 100% in un'ora. Non è presente la ricarica wireless.

Software ed ecosistema

Il software è basato su Android 10 con interfaccia Color OS v.7., lo stesso di quello che abbiamo visto anche sugli altri dispositivi della gamma Find X2, con la possibilità di fare uno swipe down nella home per abbassare la tendina delle notifiche e di avere la schermata Google raggiungibile con uno swipe a destra sulla home.

Reparto telefonico

Buona la qualità nella capsula auricolare. La ricezione va bene e il dialer telefonico non presenta il filtro antispam. Presente la connettività 5g, lo switch con il 4g è abbastanza veloce. In questa fascia di prezzo il 5g è sicuramente un feature in più ma forse un po' prematura perché per inserirlo si va a risparmiare su altro.

Foto e video

Questo Oppo Find X2 Lite è dotato di quattro fotocamere: una principale da 48MP f.1.7, una grandangolare da 8MP f.2.2. e due fotocamere da 2 MP una in bianco e nero e l'altra utile per calcolare la profondità. La fotocamera anteriore è una 32MP f.2.0. Le fotografie vengono bene, non soffrono le basse luci. Presente la possibilità di registrare video slow motion a 720p e a 1080p (dimezzando però la quantità di fps catturati). Nello zoom si sente la mancanza di una lente 2x dedicata. La principale fa dei bellissimi bokeh naturali. Buona anche la fotocamera anteriore. In generale è buona la parte fotografica con qualche pecca negli zoom.

Audio

Bene l'audio anche se solo mono. Presente il jack per le cuffie.

App e gaming

Real racing si avvia in 10".

Giudizio finale

Il prezzo di listino è di 499euro, è un telefono che va mediamente bene in tutto, non gli ho trovato grossi difetti ma neanche grandissimi pregi. Un filo sottotono la reattività del display e il design è un pò anonimo. Farò un video con la gamma Oppo di quest'anno e vi racconterò quale Oppo Find può fare al caso vostro. Vi anticipo che il Neo mi è piaciuto un sacco.

Design:

6.9

Display:

8.5

Uso generale:

8

Fotocamera:

7.3

Autonomia:

8

Qualità prezzo:

7.9

Voto finale:

8.2