Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Robot XIAOMI V9 recensione

Oggi in prova il robot aspirapolvere Xiaomi V9, un robot che si integra nell’ecosistema dell’azienda cinese ed è compatibile con l’appliczaione Mi Home. Ha due cose molto interessanti: la stazione di scarica automatica ed il fatto che è il miglior robot per lavare i pavimenti.

In confezione troviamo dei panni usa e getta per lavare o per raccogliere le polveri più sottili, due sacchetti raccogli polvere per la base di aspirazione, una spazzola di ricambio ed un libretto di uso e manutenzione abbastanza corposo e tradotto in italiano.

Tramite l’applicazione Mi Home è possibile creare la mappa della casa e selezionare che zona vogliamo aspirare o lavare. Ovviamente, possibile creare più mappe nel caso in cui ci siano più piani della casa da far pulire.  Si integra con l’applicazione Google Home e Alexa, ma non sono riuscito a farlo funzionare tramite queste app.

La rumorosità, non solo delle ruote, ma anche del motore, è notevole. Non benissimo sotto questo aspetto. In modalità silenziosa la rumorosità del motore è contenuta, ma le ruote restano comunque rumorose.

Nel mio classico test di aspirazione con varie tipologie di briciole lui non ha avuto grossi problemi lasciando però un po’ di sporco nel caso dello zucchero a velo. Il “problema” dello zucchero a velo viene risolto inserendo la modalità seconda pulizia, che fa eseguire un secondo passaggio al robot.

Presente una stazione di scarico del serbatoio che contiene le polveri aspirate direttamente nella stazione di ricarica. Per scaricare impiega circa 15 secondi. Davvero molto comoda e va ad eliminare quel processo di svuotamento del serbatoio che spesso crea nuova sporcizia.  Il sacchetto raccoglie davvero molta polvere e riesce a garantire tra i 3 e i 6 mesi di aspirazione.

Per lavare bisogna riempire il serbatoio che permette a pieno carico di pulire circa 120mq di superfice ed inserire l’accessorio dedicato. Dall’applicazione si può scegliere se far eseguire lavaggio e aspirazione o solamente lavaggio ed inoltre anche la quantità di acqua da utilizzare. Il mio consiglio è quello di eseguire un primo giro di aspirazione prima di effettuare il lavaggio, funziona meglio così. Se avete poco tempo io consiglio di effettuare aspirazione e lavaggio insieme ma solamente standard a S, non il modello a Y presente.

Nessun problema con i piccoli ostacoli, passa sopra senza problemi. Qualche difficoltà con i divani bassi, lui è alto 9.8cm. 

La batteria integrata riesce a pulire fino a 200mq di superifice in modalità solo aspirazione. Il lavaggio a Y triplica il tempo di lavaggio e riduce di 2/3 la superfice lavabile con una singola carica.

Questo esemplare me l’ha mandato HomeCleaner e costa 569 euro. Lavaggio superlativo, è il robot che lava meglio i pavimenti. Per quanto riguarda l’aspirazione invece, il Roborock S5 Max secondo me aspira meglio. L’unico punto di domanda riguarda la diffusione. Lui non è diffuso come il Roborock il che potrebbe causare problemi nel reperire i materiali di consumo come ad esempio i sacchetti o i panni. Io penso di tenerlo come mio robot principale!

LINK HOMECLEANER