Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Microsoft presenta i nuovi Surface Laptop e Surface Pro

Ieri, alla nuovissima sede Microsoft di Milano, sono stati presentati due nuovi device della casa americana.

Il primo è il Surface Laptop, un notebook molto compatto con un display touch screen da 13.5”, un peso di 1.25 kg e spesso solo 14 mm. Ha delle ottime finiture, costruito completamente in alluminio con una finitura prodotta da Alcantara® per il poggiapolsi, davvero molto bella.

Monta processori Intel i5 e i7 Kaby Lake che garantiscono fino a 14.5 ore di autonomia. E’ preinstallata la nuova versione Windows 10S, pensata principalmente per gli studenti, più leggera e che permette il solo utilizzo di app scaricate dal Windows Store. Da questa versione si può fare, pagando un piccolo sovrapprezzo di licenza, l’upgrade a Windows 10 o Windows 10 pro.

In italia saranno disponibili configurazioni i5 e i7, le prime disponibili dalle prossime settimane, per quelle più potenti sarà necessario attendere il mese di agosto. I prezzi partono dai 1.169€ per la configurazione i5 con 4 gb di ram e 128 gb di ssd per arrivare ai 2.549€ per la configurazione i7 con 16 gb di ram e 512 gb di ssd.

 

E’ stato presentato anche il nuovo 2 in 1 Surface Pro, cambia il nome, perdendo la numerazione, ma lui rimane molto simile al suo predecessore. Diventa più sottile e soprattutto più leggero e vengono smussati i bordi. Il peso può variare dai 768 ai 784 g in base alle configurazioni. E’ stata modificata la cerniera del supporto posteriore, criticata nei modelli precedenti, che permette una rotazione fino a 165°.

Il display rimane il 12.3”, ovviamente touch screen, con rapporto di forma 3:2. E’ configurabile con processori m3, i5 e i7. I primi 2 sono fanless, invece nella configurazione più potente si è resa necessaria l’introduzione della ventola per garantire le massime performance.

In Italia è già disponibile all’ordine sul sito ufficiale di Microsoft, sarà disponibile nelle prossime settimane anche nei negozi fisici. I prezzi partono dai 959€ della configurazione con processore m3, 4 gb di ram e 128 gb di ssd, per arrivare addirittura ai 3.149€ della configurazione i7, 16 gb di ram e 1 tb di SSD. Per una versione intermedia i5, 8 gb di ram e 256 gb di ssd sono necessari 1.499€.

 

Viene introdotta anche la nuova Surface Pen, che supporta fino a 4096 punti di pressione, sensibile anche all’inclinazione e permette di dare dei tratti davvero precisi. E’ compatibile con tutti i dispositivi della serie Surface. Venduta in combinazione o separatamente, in base alle configurazioni. Ha un prezzo di 115€.

Sono riuscito a toccare con mano anche il bellissimo Surface Studio. Il PC All-in-One di Microsoft, presentato lo scorso anno e disponibile solo in USA e in pochissimi paesi europei. E’ davvero molto bello, il suo display orientabile touch screen da 28” ad altissima risoluzione, ideale per artisti, ma anche architetti! Molto bella la Surface Dial, la rotellina, che ci permette di interagire con il display in un modo completamente nuovo e davvero interessante.

Purtroppo non è attualmente disponibile in Italia e non si sa se e quando lo sarà. In America, in base alle configurazioni ha prezzi dai 3.000 ai 4.100$.