Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Huawei annuncia il 5G, Matebook X Pro e il Mediapad M5

Presente anche Huawei a MWC che annuncia il primo notebook con display FullView, HUAWEI MateBook X Pro, HUAWEI MediaPad M5 e HUAWEI 5G CPE, il primo dispositivo a livello mondiale che supporta lo standard di telecomunicazione 3GPP riconosciuto come 5G.

In Huawei abbiamo la visione di un mondo continuamente connesso, e per raggiungere questo obiettivo investiamo in modo significativo in ricerca e sviluppo per comprendere i modi in cui le persone interagiscono e si connettono tra di loro attraverso la tecnologia“, ha dichiarato Richard Yu, CEO di Huawei CBG. “La nostra missione è quella di spingerci oltre i limiti consentiti dall’innovazione e dalla tecnologia. Con la presentazione del nuovo HUAWEI MateBook X Pro, del HUAWEI MediaPad M5 e del primo CPE 3GPP 5G al mondo, vogliamo offrire dispositivi rivoluzionari che ridefiniscono l’intera computing experience“.

HUAWEI MateBook X Pro è il primo notebook dotato di display FullView in 3K da 13,9 pollici con touchscreen all-new 10-point e una risoluzione da 3000 x 2000 pixel, con un rapporto di aspect ration da 3:2.

Notevole attenzione al design, Matebook X Pro, corpo in metallo realizzato con una tecnologia di finitura ruvida a taglio diamantato, un corpo ultrasottile di soli 14,6 mm di spessore e dal peso di 1,33 kg.

Il cuore è Intel, i5 o i7 di ottava generazoine, coadiuvato da una Geforce MX150 con 2GB dedicati e 8 0 16GB di RAM. Soluzione già vista di recente che sembra dare una buona marcia in più rispetto alla scheda integrata.

HUAWEI MateBook X Pro è dotato anche di Dolby Atmos Sound System per un audio più avvolgente. La batteria da 57.4Wh e il basso consumo energetico dei dispositivi Huawei garantiscono fino a 12 ore di riproduzione video 1080P, 14 ore di lavoro o la navigazione online per 15 ore.

Attenzione alla sicurezza e alla privacy grazie al pulsante di accensione 2.0 per un rapido riconoscimento delle impronte digitali consente agli utenti di accedere al desktop di Windows in soli 7,8 secondi dallo spegnimento e 6,6 secondi dalla modalità standby. La fotocamera infatti è stata posizionata in maniera discreta tra i pulsanti della tastiera. Per aprirla, è sufficiente premerla. Ciò contribuisce notevolmente a garantire una perfetta esperienza del display FullView.

Non solo Notebook, nuovo arrivato nel mondo tablet con il nuovo Mediapad M5.

MediaPad M5 Series è il primo tablet al mondo dotato di uno schermo in vetro 2.5D. Entrambi i tablet da 8,4 e 10,8 pollici IPS (2560×1600), caratterizzati da un corpo unico in metallo e ad un’antenna a forma di U. Disponibili in due colorazioni: Champagne Gold e Space Grey.

Il display 2K con tecnologia ClariVu 5.0 supportato da algoritmi intelligenti volti a migliorare colori e nitidezza. MediaPad M5 è dotato di due altoparlanti nella versione da 8,4 pollici e quattro altoparlanti nella versione da 10,8 pollici, ottimizzati da Harman Kardon e Huawei Histen. Il supporto audio ad alta risoluzione durante l’ascolto attraverso le cuffie arricchisce la musica di sfumature, così che ogni suono percepito sembri prendere vita.

HUAWEI MediaPad M5 è dotato di un processore Kirin 960, batteria da 5100mAh e 7500mAh rispettivamente per il modello da 8.4″ e 10.8″.

L’interfaccia è chiaramente la EMUI in versione 8.0, ottimizzato grazie all’esperienza “Desktop View” che consente di sfruttarne al meglio le dimensioni, specie sul modello da 10.8″ che consente grazie ai “Pogo Pins” di connettere una tastiera.

È disponibile anche la HUAWEI M-Pen, la penna progettata per offrire il massimo dell’interazione per la versione Pro di HUAWEI MediaPad M5 da 10.8 pollici, con 4.096 livelli di pressione, per catturare con precisione tutti i dettagli, selezionare aree sullo schermo da salvare, cancellare immagini e molto altro ancora.

Huawei MateBook X Pro sarà disponibile in Italia a 1499€ in configurazione i5/8GB/256GB.

Huawei MateBook X Pro sarà disponibile in Italia a 1699€ in configurazione i7/8GB/512GB.

Huawei MateBook X Pro sarà disponibile in Italia a 1899€ in configurazione i7/16GB/512GB.

Huawei MediaPad M5 da 8,4 pollici da 32GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 349€ e  399€ nelle varianti Wifi e LTE.

Huawei MediaPad M5 da 8,4 pollici da 64GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 399€ e  449€ nelle varianti Wifi e LTE.

Huawei MediaPad M5 da 8,4 pollici da 128GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 449€ e 499€ nelle varianti Wifi e LTE.

Huawei MediaPad M5 da 10,8 pollici da 32GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 399€ e 449€ nelle varianti Wifi e LTE, a partire da inizio Marzo.

Huawei MediaPad M5 Pro da 10,8 pollici e 64GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 449€ e 499€, nelle varianti Wifi e LTE, a partire da inizio Aprile.

Huawei MediaPad M5 Pro da 10,8 pollici e 128GB sarà disponibile in Italia al prezzo di 499€ e 549€ nelle varianti Wifi e LTE, a partire da inizio Aprile.

 

Occhio al futuro prossimo con il lancio del 5G CPE, primo dispositivo che supporta lo standard 3GPP. Per garantire le massime prestazioni dal suo CPE 5G, Huawei ha utilizzato Balong 5G01, il primo chipset al mondo, sviluppato internamente, a supportare lo standard 3GPP per 5G, con una velocità di downlink fino a 2,3 Gbps. Il chipset supporta la rete 5G su tutte le bande di frequenza, comprese quelle sub-6GHz e millimetro wave (mmWave), per offrire una soluzione 5G completa e adatta a tutte le condizioni di utilizzo.

La tecnologia 5G rappresenta il prossimo salto in avanti per un mondo basato sempre più sull’intelligenza artificiale, in cui persone, veicoli, case e dispositivi saranno completamente connessi, offrendo nuove esperienze, conoscenze e possibilità“, ha dichiarato Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group. “Dal 2009, Huawei ha investito 600 milioni di dollari in attività di ricerca e di sviluppo di tecnologie 5G.”

Il CPE Huawei 5G si presenta in due modelli: il CPE 5G a bassa frequenza (sub6GHz) e quello ad alta frequenza (mmWave). Il CPE 5G a bassa frequenza Huawei è piccolo e leggero, compatibile con le reti 4G e 5G e ha velocità di downlink misurate fino a 2 Gbps – 20 volte quella di 100 Mbps in fibra.