Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

BQ Aquaris x5 | il mio test

bel design | buoni materiali | ottima autonomia | scivoloso e pesantuccio | qualche rallentamento | foto video migliorabili

Confezione e contenuto

Compatta, ma troppo scarna. Passi per le cuffie, ma in confezione nemmeno il caricabatterie…..

Materiali design e touch-and-feel

Bello il frame in alluminio con doppia anodizzazione per garantire una resistenza superiore ai graffi e il retro in policarbonato. Chicca le scritte non stampate ma intagliate nella back cover ma, peso, design, materiali lo rendono scivoloso nell’uso quotidiano. Meglio mettere una coverina in silicone per aumentare il grip.

Tasti ben posizionati, led di stato ampiamente personalizzabile, sia nel colore (per app) sia nel lampeggio. Altoparlante mono (ma potente e definito) posizionato nel bordo inferiore.

Display

Leggermente incassato (per maggiore protezione dagli urti) questo crea un micro scalino ricettacolo per la polvere. 5” IPS HD 293 ppi. buono pur essendo “solo” HD, ma questo migliora l’autonomia. Nessun pixel visibile. Neri e colori ok tranne che ad angoli estremi di taglio.

Processore e memoria

snapdragon 412, 16 o 32gb di memoria integrata e 2 o 3Gb di Ram. Espansione con micro sd. Prestazioni assolute buone. Fluido e veloce sempre. Ho avuto qualche blocco nell’uso hard che si è risolto spontaneamente nel giro di pochi secondi.

Batteria

2900mAh uso stress normalizzato arrivato alle 23. con ancora il 20% di batteria. La buona notizia è che non scalda nemmeno sotto tortura e che l’autonomia non è un problema.

Software ed ecosistema

Interfaccia Android stock. Praticamente nessuna personalizzazione se non nel menù e riguardanti funzionalità specifiche. C’è la possibilità di comprarlo con software cyanogen 12.1

Reparto telefonico

Nulla da dire. Buona ricezione, ottimo audio in capsula e anche in vivavoce dove, pur non essendo altissimo, si sente molto molto bene.

Foto e video

Così così. Sia le une che le altre. Flash potente ma poco equilibrato, flash anteriore che non convince al 100% e foto con poca luce sgranate e poco fedeli. Insomma un 6+

Audio

Molto buono, sia in cuffia che dall’altoparlante sottostante. Equalizzatore Dolby di serie.

App e gaming

Poche le applicazioni preinstallate da BQ, che, con il suo aquaris, le fa girare molto bene, fluide e veloci nel caricamento, nonostante il processore dovrebbe essere “entry”.

Real racing gira bene, fluido, senza impuntamenti con però i dettagli bassi, senza specchietti o nuvole riprodotte. Veloce ad avviarsi.

Giudizio finale

BQ ha una buona politica, proporre prodotti equilibrati dal corretto rapporto qualità/prezzo. Questo X5 da 16gb costa 249 euro. E qui, a parte la fotocamera un po’ sottotono, il lavoro è riuscito bene. Nei quattro giorni di test in estrema mobilità e utilizzo prevalente in 4g si è dimostrato affidabile con però un paio di blocchi estemporanei di qualche secondi, risoltisi spontaneamente. Diciamo anche che non eccelle in nulla, pur non deludendo in null’altro. Ottima la possibilità di sceglierlo con cyanogen 12.1 preinstallata. Solo la versione da 16gb però.

Design:

8.5

Uso generale:

8

Fotocamera:

6.2

Qualità prezzo:

8

Voto finale:

8