Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione GALAXY BUDS plus (2) di SAMSUNG

La seconda generazione di Buds migliora qualità audio, volume, autonomia. Ed in effetti la chiamata va meglio!

Non cambia il form factor, ancora presente anche il gommino attorno alla cuffia che le fa stare veramente salde nel nostro orecchio e con una certa comodità.

Ovviamente rimangono i comandi touch che possono essere personalizzati (in questa nuova versione possiamo anche lanciare Spotify dalle cuffie), funzionano allo stesso modo e.. Si sentono allo stesso modo? In chiamata le ho testate in ogni condizione, dalle più semplici fino alle condizioni di forte vento o con tram rumorosi in sottofondo. Il nostro interlocutore ci sente sempre e in maniera chiara, anche grazie all’algoritmo della soppressione dei rumori.

Per quanto riguarda l’isolamento, vanno molto bene grazie ai gommini che ci isolano molto bene, pur non avendo la riduzione attiva del rumore.

Se volete far in modo di ascoltare i rumori ambientali, c’è la modalità trasparenza che li cattura con i suoi microfoni e lo ”spara” nel nostro orecchio: si può settare su tre livelli, molto bene.

L’audio musicale è ottimo, anche meglio in quanto a volume rispetto al modello precedente. Con il doppio driver l’audio permette di avere dei bassi veramente potenti e puliti.

Il case è il solito, sta abbastanza bene nei pantaloni, è esattamente lo stesso della prima generazione.

La cosa che mi è piaciuta è che queste Buds si sincronizzano in maniera automatica a tutti i device Samsung, l’ecosistema permette di avere un pairing automatico sui device con lo stesso account.

E rispetto alle AirPods Pro? Siamo ad un livello pari, sia per quanto riguarda la qualità dell’audio che durante la chiamata, le FreeBuds di Huawei hanno invece una soppressione dei rumori in chiamata leggermente superiore.

Tramite applicazione possiamo anche impostare la gestione delle notifiche: la cuffia ci dirà quale notifica ci è arrivata, comoda per le chiamate o per le applicazioni di messaggistica principali.

Il case si può ricaricare in maniera wireless ma l’autonomia è davvero impressionante: almeno 7-8 ore di autonomia con una singola carica, senza considerare la carica garantita dal case.

Quanto costa? 169 euro per delle cuffie true wireless che mi sono piaciute, soprattutto per il gommino che le rende davvero comode e per la loro alta qualità generale.

Samsung Galaxy Buds+ Auricolari Wireless, Tre microfoni, Controlli touch, Ricarica Wi...
Acquista ora su Amazon!
165,66 €