Recensione Poco F4 GT

Ebbene sì, abbiamo il primo best buy del 2022! Potenza e prestazioni proposti ad un ottimo prezzo di lancio. Qualche sbavatura c’è, come sulla fotocamera, ma nulla realmente sotto la fascia del prezzo al quale è proposto.

Confezione e contenuto

In confezione troviamo una cover in silicone trasparente, il cavo dati da USB-C a USB-A, l'alimentatore da 120W e l'adattatore da USB-C a jack  da 3,5mm per le cuffie.

Materiali design e touch-and-feel

La costruzione è in vetro e alluminio ma come ogni smartphone da gaming la portabilità non è il suo forte, 8,5 millimetri di spessore per 210 grammi di peso. Fisicamente si distingue per avere il LED di notifica sul retro e i due trigger fisici sul dorso, che si possono tenere a filo, in modo da non dare fastidio, e far uscire solo quando servono.

Oltra al LED di notifica posteriore c'è comunque l'always-on display, mentre per quanto riguarda la connettività troviamo WiFi 6, 5G, Bluetooth 5.2, NFC e nessun problema con Adroid Auto (cosa non scontata per Xiaomi). Ci sono poi gli infrarossi e la USB-C dalla quale, però, non esce il video.

Display

Il display è un AMOLED da 6,67" con risoluzione fullHD+ e refresh rate a 120Hz. Oltre ai dati tecnici però quello che mi ha convinto è stato l'utilizzo sul campo, ottima luminosità, e nessun difetto trascinamento alle basse luci, segno di un pannello di qualità. Migliore anche di quelli dei Mi 12.

Processore e memoria

Il processore è lo Snapdragon 8 Gen 1 con GPU Adreno 730 e tagli da 6 o 8GB di RAM e 128 o 256GB di storage non espandibile.

Batteria

La batteria è una 4.700mAh con ricarica a 120W che permette di arrivare al 100% in soli 17 minuti. Assente però la ricarica wireless. La potenza del processore è tanta e per poter dare il meglio nel gaming non è stata limitata via software. Questo si traduce nell'arrivare a fine della mia giornata stress con il 10% oppure con il 20/30% se usato in maniera meno pesante. Ci sono le funzioni per ottimizzare la ricarica.

Software ed ecosistema

Come software troviamo Android 12 e la MIUI 13 aggiornata alle patch di febbraio. Il launcher di POCO non mi fa impazzire perché obbliga all'utilizzo del drawer ma troviamo delle funzioni speciali come quelle per personalizzare il LED dietro o che permettono di usare i tasti pop-up anche fuori dal gaming.

Reparto telefonico

Lui è 5G e dual-SIM, con una buona ricezione e nessun problema per quanto riguarda il sensore di prossimità. Il dialer è quello di Google con la possibilità di registrare le chiamate.

Foto e video

Il comparto camere è composto da:

  • camera principale da 64MP f/1.9,
  • camera ultra-grandangolare da 8MP con angolo di 120°,
  • camera macro da 2MP.
Le prestazioni di questo comparto sono quelle meno entusiasmanti dello smartphone ma questo non significa che faccia foto pessime, semplicemente sono proporzionate alla sua fascia di prezzo, mentre tutto il resto va oltre, per questo diventa best buy.

Audio

L'audio è stereo ma non solo, perché in realtà proviene da 4 altoparlanti, non 2. Questo gli conferisce una qualità davvero ottima, ci sono i bassi ed è caldo e corposo. Anche il volume ovviamente è abbastanza alto.

App e gaming

La potenza non manca di certo e fra le app si muove senza problemi. Il feedback della vibrazione, pensato anche per il gioco quindi aptico, ha dei motorini appositi ed infatti è ottimo.

Real Racing si apre in 8 secondi e riconoscendo i trigger dorsali come controller crea qualche problema. Bug che sicuramente verrà risolto via software. C'è anche la modalità gioco che permette di registrare gameplay e di spingere ancora più in la le prestazioni.

Giudizio finale

Da oggi al 29 il prezzo per la versione 8/128GB di 499 euro è davvero da best buy, così come quello di 599 euro per la 12/256GB. Successivamente si passerà a 599 e 699, non proprio da best buy ma comunque interessanti grazie anche ai 2 mesi di YouTube Premium inclusi e ad una sostituzione di display per rottura nei primi 6 mesi. Il rapporto prezzo/hardware è ottimo, così come il display e la velocità, la batteria è nella media e fotocamera non al top ma ok. La MIUI ha sempre qualche sbavatura ma la potenza del processore in questo caso ci mette una pezza, comunque l'ho trovato affidabile. Insomma, best buy fra gli Snapdragon 8 Gen 1, solo un po' pesante.  

POCO F4 GT 5G - Smartphone 12+256GB, display AMOLED E4 120Hz 6,67 pollici, Snapdragon...
Acquista ora su Amazon!
699,90 €

Design:

8.4

Display:

9

Uso generale:

8.5

Fotocamera:

7.9

Autonomia:

7.9

Qualità prezzo:

9

Voto finale:

8.6