Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Anteprima Meizu Pro 7 e Pro 7 Plus

Ieri è stato presentato in Cina il nuovo flagship di casa Meizu: il Pro 7, oltre alla sua variante Plus. Ho avuto la possibilità di metterci le mani in anteprima, giusto il tempo per una piccola preview. La recensione completa arriverà quando arriverà il modello con hardware e software definitivi.

La caratteristica che balza all’occhio del Pro 7 è il Second-Display da 1.9” posto nella parte retrostante di entrambe le varianti del dispositivo. Sicuramente una feature innovativa anche se poi bisognerà vedere quanto verrà supportata sia da Meizu che dagli sviluppatori terzi. Per ora ci permette di vedere le notifiche, l’orario, il contapassi, il meteo, gestire la musica e, probabilmente la funzione più utile, il mirroring della fotocamera posteriore, dandoci la possibilità di scattare selfie con la camera posteriore.

Introdotta per la prima volta in casa Meizu anche la doppia camera posteriore, con un doppio sensore RGB da 12 megapixel, con focale diversa per fare l’effetto bokeh. Il sensore anteriore è invece da 16 MPX.

La versione Plus ha un display principale da 5.7” QHD Amoled. Monta il nuovissimo processore Mediatek Helio X30, a 10 nanometri, 6 gb di ram e 64 gb di memoria purtroppo non espandibile. (Non si sa se in Italia arriverà anche la versione da 128 gb). La batteria è da 3500 mAh.

Il Pro 7 “normale” monta il processore Helio P25, 4 gb di ram e 64 gb di rom, anche in questo caso non espandibili. Il display è un 5.2” FullHD, sempre amoled e monta una batteria da 3000 mAh.

Entrambi i device montano la Flyme 6, finalmente con Android Nougat. Io ho provato delle versioni ancora in beta, sia a livello software che a livello hardware. Ma devo dire che soprattutto il plus, mi ha stupito per la sua velocità e fluidità. Rimangono le ottime gesture del pulsante frontale, le classiche di Meizu.

Sarà disponibile in diverse varianti colore, io ho visto la grigia e la oro. Mi hanno parlato anche di un nero, che rende il display posteriore molto elegante e meno evidente rispetto agli altri colori.

Purtroppo non sono ancora disponibili i prezzi, ma indicativamente, in Italia, sarà disponibile dalla seconda metà di settembre.