Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione LG G7 thinQ

E’ uno smartphone che non punta alla specifica wow ma punta (e ci riesce) a garantire un’usabilità quotidiana molto buona. Perchè? Ve lo racconto nella recensione completa di questo LG G7.

Peso e dimensioni

153.2 x 71.9 x 7.9 mm
162 g

Sistema operativo

Android 8.0

Storage

64 GB

Display

6.1"
1440 x 3120 pixel

Camera

16 mpx F1.6
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm Snapdragon 845
RAM 4 GB

Rete

LTE-A, HSPA, HSUPA

Batteria

3000 mAH

Confezione e contenuto

In confezione (io non ho ancora quella definitiva) ci saranno il caricatore quick, le cuffie (purtroppo non le B&O di V30 ma ci hanno assicurato comunque di qualità) e il cavo dati oltre a un pannetto per pulire il vetro anteriore e posteriore.

Materiali design e touch-and-feel

Entrambi i vetri sono gorilla glass 5, il frame è in metallo ed è certificato, oltre che IP68, anche con specifica MIL-810 (uno standard militare) che prevede risistenza a polvere, umidità, temperature estreme e cadute da 1,2 metri. Ovvio che se cade dipende da dove cade e come cade ma, sicuramente, non è uno smartphone che si presenta fragile (personalmente provato da 40 cm su superficie molto rigida...ferro...). Comodo da maneggiare perchè leggero, non scivola particolarmente e ha una larghezza tutto sommato contenuta. Esteticamente preferisco di più il V30 per le proporzioni, questo è più allungato, ma la colorazione blu, con i riflessi che tendono all'azzurrino, è proprio bella.

Non i soliti tasti. O meglio, ci sono i soliti tasti, compreso il lettore impronte sul posteriore (non cliccabile, spostato a fianco l'accensione e lo spegnimento, affidabile e veloce) ma c'è il COMODISSIMO tasto per l'assistente google che si può usare a mo di walkie talkie. Si schiaccia e si parla dando il comando (evitando l'a volte odioso OK GOOGLE) si molla quando si finisce di parlare. Comodo per evitare incomprensioni sui tempi in cui si parla all'assistente. Una di quelle cose di cui si capisce la comodità solo quando si prova. Al pari del tasto fisico di scatto per le foto. Led di notifica RGB presente assieme all'always on display e al doppio tap per accendere e spegnere il telefono che sblocca con il volto o la voce il display. Sblocco con il volto migliorabile in velocità e in situazioni di poca luce. Ma altoparlante si, ok ,mono, ma POTENTISSIMO! Poi se lo si appoggia a una superficie l'audio diventa impressionante, con anche i bassi.

Display

Io amo gli OLED. Siano in variante amoled o oled, amo i contrasti, i neri assoluti, i colori saturi. Ma qui la scelta di LG è stata quella di garantire una luminosità superiore a ogni pannello in circolazione. E ce l'hanno fatta. Ho misurato oltre 1100 lux su tutta la superficie del display (in modalità super brite attivabile per 3 minuti manualmente o quando serve automaticamente). Per ora il display che aveva fatto meglio era il Note 8 ma con misurazione di picco (ovvero con solo una piccola porzione di bianco su un display nero). Inoltre si può regolare colore per colore la saturazione. Per ottenere ciò LG, come su alcune TV, ha introdotto il subpixel bianco oltre ai 3 RGB che fa passare più luminosità. Questo teoricamente abbassa la definizione del pannello che, con i suoi 3120 x 1440 pixel, sfoggia comunque una densità tale di pixel che a occhio nudo questa cosa non si vede ma si nota, sopratutto sotto al sole, la luminosità altissima.

Processore e memoria

Una certezza .Snapdragon 845 con 4 gb di ram e 64 integrati espandibili con micro SD. In Europa niente versione 6/128.

Batteria

Qui siamo tiratini. Meglio di G6 ma si arriva alla fine della mia giornata (verso le 22) con un 5-10% di autonomia residua. Costante la scarica.

Software ed ecosistema

A me il software LG piace. Ci sono tante opzioni, personalizzazioni, la connettività è molto completa. Doppo tap on e off, temi, quelli si non bellissimi. C'è la sbandierata intelligenza artificiale che altro non è di algoritmi per migliorare il funzionamento del telefono. Qui viene usata per capire meglio quando parliamo al telefono, per migliorare le foto. Vabbè, ho preferito la barra dei tasti che si può nascondere e personalizzare!

Reparto telefonico

Meglio di V30 che aveva una ricezione sotto la media. Qui ci si allinea ma, sopratutto, la chiamata si sente (e ci sentono) molto bene. Sopratutto il vivavoce. Impressionante il volume se si appoggia il telefono su un tavolo! Si riesce a tenere una call conference tranquillamente!! Mi sembra di essere tornato ai tempi del Nokia 9300i communicator!

Foto e video

Santa grandangolare! 16 mpx per entrambe le camere, principale con stabilizzazione ottica e f 1.6. La grandangolare è stata resa un po' meno grandangolare (107° a questo giro) per contenere le deformazioni. E in parte ci riesce ma è sempre un compromesso. Con tanta luce molto bene, con poca luce, un filino più di fatica di alcuni concorrenti mentre senza (o quesi) luce la modalità super brite foto ci mette del suo. Combina 4 pixel in 1 e tira fuori scatti impossibili! Nel complesso foto paragonabili a quelle di V30, un gradino sotto ai top cameraphone del momento P20pro e S9+. Video bene anche se zoom un po' sgrana e ogni tanto non sono fluidissimi. Ma piccolezze, comunque gira video più che buoni.

Audio

C'è la radio FM! C'è il quad dac a 32 bit. C'è il jack audio...cosa volere di più? L'audio stereo? Si ma LG decide di puntare sulla potenza del suono e mette un sistema di risonanza boombox che amplifica l'audio da paura! Il telefono che suona a volume più alto e ricco di frequenze, anche basse. Sopratutto se lo si appoggia a qualsiasi superficie. Sfrutta la vibrazione e amplifica l'audio!

App e gaming

Ormai non ci sono telefoni medi e alti gamma che non soddisfino nell'uso di tutti i giorni. Anche questo G7 lo fa. Va veloce, gira bene, fluido. Ma non è un fulmine. E' veloce. Il che va comunque più che bene. Se dovessi fare un paragone lo paragonerei a un S9+ di Samsung.

C'è il game mode che esclude le notifiche, consente di regolare le prestazioni del SOC ma purtroppo non ci permette di registrare il video del gameplay con in PIP la nostra faccia ripresa dalal cam anteriore. Comunque Real Racing si avvia in 8" e gira fluidissimo.

Giudizio finale

E' caro. Parlando con i dirigenti LG mi confessavano che è un prezzo suggerito imposto dall'alto. 849 euro al lancio destinati a scendere nel giro di non molto. E' forse il prezzo ad essere fuori fuoco per un prodotto che, per il resto, mi è piaciuto molto nell'uso di tutti i giorni. Tasto google, volume alto, resistenza delle scocche, luinosità del display, tutte cose papabili nel quotidiano. Avrei voluto anche un po' più di batteria, ma migliora il G6 e mi ha portato a sera. Insomma, BENE al netto del prezzo! Ma per questo basta aspettare qualche tempo...

 

 

 

 

Design:

8.5

Display:

8.9

Uso generale:

8.7

Fotocamera:

8

Autonomia:

7.5

Qualità prezzo:

7

Voto finale:

8.5