dellxps134

Dell annuncia il nuovo XPS 13 e il Latitude: ancora meno cornici!

E a distanza di un anno, Dell annuncia il nuovo XPS 13 2020: un ultrabook che, ancora una volta, riesce a stupire per i suoi bordi ridotti all’osso.

Dell XPS 13 porta con sè un pannello Infinity Edge da 13.4” in formato 16:10 e con una luminosità del 25% maggiore rispetto alla precedente generazione.

A bordo troviamo processori Intel di decima generazione, a partire da Intel Core i3 quad-core, fino ad un Intel Core i7 1065G7. Il comparto memorie permette di espandere la RAM, in fase di acquisto, fino a 32 GB DDR4.

Rispetto alla precedente generazione, cresce la dimensione del trackpad e migliora anche l’autonomia. Dal punto di vista del design, rimane la costruzione in alluminio anodizzato, fibra di vetro, fibra di carbonio e troviamo anche una tastiera che si estende da un bordo all’altro.

Quanto costa? Si parte da 999 dollari, con la disponibilità nel nostro paese prevista per il mese di febbraio. Arriverà anche una versione Developer Edition con Ubuntu, al prezzo di 1199 dollari.

Anche la gamma Latitude di Dell viene aggiornata con un modello decisamente interessante e destinato alla fascia medio-alta del mercato.

A differenza della serie XPS, questo monta un pannello da 15” con supporto alla penna e al touchscreen e punta punta comunque sulla compattezza, trattandosi del 15 pollici più leggero e piccolo in commercio.

Troviamo inoltre la decima generazione di Intel con un i7, oltre che il supporto fino a 32 GB di RAM e un reparto connettività di fascia alta con il modulo per il WiFi 6 e il supporto alla connessione 5G.

Dell punta molto anche sull’autonomia, dichiarando che questo modello può arrivare a garantire fino a 30 ore di utilizzo.

Quanto costa? 1799 dollari per la versione base, non sappiamo ancora quando arriverà nel nostro paese e quale sarà il suo prezzo in euro. Al CES di Las Vegas, comunque, dovrebbero essere presenti per una prima anteprima.