Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione IPAD AIR 2020

iPad Air 2020, mi è piaciuto un sacco e non ha deluso quelle aspettative che avevo quando ho seguito il keynote di presentazione. L’unica domanda che mi ero fatto è: ha ancora senso iPad Pro alla luce di questo nuovo Air che ha delle specifiche interessanti?

Le dimensioni di questo nuovo iPad Air sono di: 247,6 x 178,5 x 6,1 mm ed ha un peso di 458 grammi (460g versione LTE), leggero e maneggevole. Belli i colori e la finitura in alluminio.

Tanta roba il Touch ID sul tasto di accensione, sul tablet lo trovo comodissimo! Molto più del Face ID che troviamo sulla versione Pro.

In confezione troviamo un alimentatore da 20W, che riesce a caricare in circa 1 ora e mezza la batteria da 26Wh, e un cavo USB-C to USB-C. La porta di ricarica è una USB-C. Con una carica completa riesce a fare 2 giorni di uso divano e 8/10 ore di uso continuo.

Quattro gli altoparlanti che funzionano in stereo. L’audio è una delle cose che mi sono piaciute di più, la stereofonia è ottima.

Lui è compatibile sia con la Pencil di seconda generazione e con tutti gli accessori compatibili con lo smart connector.

Il display ha una diagonale da 10.9″ con una risoluzione di 264ppi. Pur non essendo un OLED i neri e gli angoli di visuale sono buoni! Molto buono il sensore di luminosità. Il display è full lamination, molto vicino al vetro, e fa sì che scrivere con la penna sia confortevole senza alcun effetto di input lag.

Piccola critica lato software per quanto riguarda lo split screen o l’utilizzo app in finestra: non tutte le app sono compatibili con la funzione.

Dal punto di vista della produttività iPadOS ha dato una marcia in più agli iPad, adesso collegare le chiavette e gestire i file è molto più semplice e lui non teme alcun tipo di file pesante grazie al nuovo processore Apple A14 Bionic.

Anche questo iPad supporta la funzione Sidecar, comodissima se si possiede un Mac per farlo diventare un secondo schermo. La funzione è davvero fluidissima e priva di lag.

Nota dolente il prezzo. Questa versione WiFi da me provata ha un prezzo che parte da 669 euro per la variante con 64Gb di memoria interna che diventano 839 euro per la versione con 256 Gb. La penna è un optional, costa 139 euro, ma è assolutamente da prendere perchè un grande valore aggiunto. Molto bella anche la Magic Keyboard ma costa troppo e non la vedo fondamentale, ci sono alternative più economiche. In ogni caso a me piace usare iPad anche senza tastiere e come ho già detto in altre recensioni, non lo vedo ancora un sostituto del PC.

Insomma, il Pro che senso ha? Le differenze sono principalmente nelle fotocamere e nella presenza del sensore Lidar sulla versione Pro utile più che altro ai professionisti. Se dovessi comprare un tablet adesso comprerei questo nuovo Air 2020 o aspetterei il Pro di nuova generazione. Questo Air 2020 mi è piaciuto veramente tanto, è caro ma permette di fare davvero tutto.