Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Hive View IP Camera SMART

Geniale! Ecco il primo aggettivo che mi è venuto in mente quando l’ho vista. Geniale e bellissima. Geniale perchè, tra quelle che ho testato personalmente, è l’unica IP cam WiFi (tra l’altro dual band) che ha la possibilità della trasportabilità momentanea. Eh si, dentro le camere Hive View c’è una batteria integrata che permette il monitoraggio, anche se scollegate dall’alimentazione, dell’ambiente, per 1 ora di autonomia. Avrei preferito un’autonomia maggiore ma, questa cosa, risulta molto versatile.

Ok, ci sono le Arlo wireless, ma sono una cosa diversa. Funzionano con una loro base e la registrazione più monitoraggio non sono continui, ecco perchè a batteria durano mesi. E i sensore di movimento sono infrarossi e non possono discernere le persone da animali o altro che si muove. Cosa che le View fanno, e anche bene.

Ottima la qualità di visione notturna, tra le camere che ho provato la migliore così come la qualità costruttiva e il design. L’obiettivo è fullHD e l’angolo di 130° permette un’ottima copertura di una stanza.

Lati negativi? L’impossibilità di avere in locale le registrazioni, che rimangono solo sul cloud Hive (e ci vuole banda per caricarle, almeno 1.5 mbps in upload) e li rimangono memorizzate per sole 24 ore. Se vogliamo estendere a 30 giorni e 2 camere il tempo di registrazione dobbiamo pagare 4,99 euro/mese. O comprare il kit Hive telecamera più starter domotico (qui trovate la recensione) a 19,99 euro/mese. Altrimenti il prezzo di vendita è di 199 euro. Non poco, anzi, ma, per ora, penso sia l’unica IP cam con questo tipo di funzionalità wireless!

Si integra nell’app Hive ma, purtroppo, non si integra con le ottime azioni della parte domotica. Essendo alla fine solo funzionalità software speriamo vengano implementate presto perché il prodotto è davvero interessante!

LINK SITO HIVE