Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

ALEXA AL POLSO! Recensione Amazfit VERGE ITALIANO e AGGIORNATO

Che figata! Avere un Alexa o meglio un Echo al polso mi è piaciuto un sacco! Ho avuto la fortuna di provare in anteprima il firmware che arriverà tra pochissimo come aggiornamento di tutti i Verge in circolazione! E funziona. A 139 euro probabilmente uno dei migliori smartwatch in circolazione!

Grandissima novità per il Verge di Amazfit che, dopo aver implementato l’italiano, porta anche Alexa con un aggiornamento ed è come avere un piccolo Amazon Echo.

Si attiva molto tranquillamente con il pulsante a destra, senza doverlo necessariamente chiamare a voce, si utilizza poi il tasto virtuale che appare a schermo per continuare a fare altre richieste. Ciò che non è perfetta è la gestione delle routine, mentre non va la riproduzione di musica da Alexa.

In questa nuova versione italiana rimane la precedente gestione delle notifiche con la possibilità di ripescare quelle perse e, purtroppo, non si può rispondere o ascoltare i messaggi vocali (nonostante abbia un altoparlante).

Il display continua a piacermi tanto, anche grazie alla presenza del sensore di luminosità automatica che lo rende visibile anche sotto la luce del sole.

Comoda poi la funzione che, durante il nostro monitoraggio dell’attività sportiva, fornisce la durata residua della batteria. Il monitoraggio delle attività è il medesimo ed è ottimo, con i soliti dati riportati su più pagine, fruibili tramite swipe e accessibili tramite apposita applicazione ogni volta che vogliamo.

La misurazione del battito e dei passi è affidabile, la prima più nella media ma è normale che sia così, è poi molto bravo a non contare passi falsi. Il monitoraggio del sonno è buono ma, secondo me, non al livello del FitBit.

Dalle impostazioni è possibile impostare il non disturbare, la modalità aereo, l’intensità di vibrazione e il blocco schermo (settabile anche per fascia oraria, comodo per risparmiare batteria la notte).

Da applicazione possiamo continuare a controllare i dati rilevati durante l’attività, gestire tutte le impostazioni, scaricare nuovi quadranti e gestire le notifiche applicazione per applicazione.

Possiamo poi comandare la musica, oltre a salvare fino a 2GB di musica in locale, così da ascoltarla con le cuffie se andiamo a fare attività senza smartphone.

Il cinturino è comodo, in silicone, facilmente sostituibile.

Veramente completo, ad un prezzo ancora più basse: 139 euro dallo store ufficiale Amazfit Italia che trovate a QUESTO LINK.