Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Recensione Samsung GALAXY TAB S7+

Peso e dimensioni

285 x 185 x 5.7 mm
575 g

Sistema operativo

Android 10

Storage

128 GB

Display

12.4"
1752 x 2800 pixels

Camera

13 mpx 2.0
Frontale 8 mpx

SOC e RAM

Qualcomm SM8250 Snapdragon 865+
RAM 6 GB

Rete

HSPA 42.2/5.76 Mbps, LTE-A, 5G

Batteria

10090 mAH
Samsung Galaxy Tab S7+ Tablet S Pen, Snapdragon 865 Plus, Display 12.4" WQXGA SuperAM...
Acquista ora su Amazon!
934,00 €

Samsung Galaxy S7+ è una delle prime vere alternative Android ad iPad Pro. Mi è piaciuto moltissimo, ha la penna che viene collegata dietro e si ricarica in maniera wireless, lo Snapdragon 865, e un bellissimo display.

Le dimensioni sono generose: 285 x 185 x 5.7mm e 575 g di peso. Presenti quattro speaker AKG.

Il display è un’unità da 12.4″ Super AMOLED con refresh rate fino a 120hz. Ottimi gli angoli di visuale, i neri e la luminosità sotto la luce diretta del sole. Il sensore d’impronte è posizionato sotto al display e devo dire che personalmente lo preferisco anche al Face ID di Ipad Pro.

La batteria è un’unità da 10090mAh con possibilità di ricarica fino a 45W. In confezione troviamo però un caricabatterie da 15W con uscita USB-A e un cavo USB-A to USB-C. L’autonomia è buona, circa 1 giorno e mezzo di utilizzo stress e 4-5 giorni di utilizzo classico da divano.

Il processore che muove il tutto è lo Snapdragon 865 affiancato da 6/8Gb di memoria RAM e fino a 256Gb di memoria interna, nessun problema dal punto di vista della velocità.

Presente anche qui come in Galaxy Note 20 Ultra la funzione “Qui Vicino” che permette di scambiare file tra due dispositivi vicini in maniera simile ad AirDrop di Apple.

La penna una volta staccata permette di attivare le funzioni rapide. Presenti tutte le ultime funzioni e con la stessa velocità di Note 20 Ultra, solo 9 ms di latenza. L’applicazione Note si Samsung è stata notevolmente migliorata. Presenti, inoltre, tutte le nuove funzioni appena lanciate inclusa la possibilità scrivere sui PDF e di prendere appunti durante una registrazione audio con la possibilità di tornare al punto selezionato semplicemente toccando l’appunto preso.

La tastiera è divisa in 2 parti una dove sono presenti i tasti ed un’altra parte che funge da cover posteriore. Costruita molto bene con anche qualche genialata come ad esempio lo sportellino per la penna. Presente una pateletta che permette di posizionarla su varie angolazioni. La tastiera non è retroilluminata, ma comunque si scrive bene è scorrevole, mi è piaciuta. Sulla tastiera è presente un pulsante dedicato alla funzione Dex che permette di modificare l’interfaccia e renderla più simile ad un’interfaccia desktop.

Nella versione 5G è possibile effettuare chiamate vocali standard come fosse uno smartphone.

La qualità audio è molto buona, i quattro speaker AKG si comportato bene. Non è presente il jack per le cuffie.

Questo Samsung Galaxy Tab S7+ costa 949 euro in versione WiFi e 1149 euro in versione 5G. É la prima volta che un tablet Android mi lascia così soddisfatto da farmi pensare che in alcuni ambiti possa essere meglio rispetto ad iPad Pro. Un tablet che mi è piaciuto parecchio e che vi consiglio.