Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

Tesla CONFRONTO Model 3 vs Model Y

Dopo averle provate entrambe ecco arrivato il momento del confronto fra le ultime due nate in casa Tesla! Vinceranno gli spazi e le comodità della vettura rialzata che si hanno con Model Y o l’handling di una “classica” berlina come Model 3? Oggi vi dirò quale delle due comprerei io.

Design ed Interni

Le prime differenze si notano subito: quelle dimensionali. Come design il family feeling Tesla è inconfondibile e molto simile ma si nota ovviamente l’altezza diversa, 144cm per Model 3 e 162cm per Model Y e di conseguenza la diversa altezza da terra, Model 3 ha 14cm di spazio sotto mentre su Model Y l’altezza da terra è di 16,7 cm.

Queste differenza influenzano ovviamente anche gli spazi interni, il baule posteriore ad esempio su Model Y è veramente molto ampio con i suoi 854 litri ed è anche molto comodo da usare grazie all’apertura lasciata dal portellone molto grande, quello di Model 3 è comunque da 425 litri, quindi non malissimo ma con un’entrata molto più ristretta. Entrambi sono dotati di un pozzetto inferiore veramente ampio. La stessa differenza la ritroviamo nel baule anteriore, dove quello di Model Y è profondo circa il doppio di Model 3.

Riguardo il capitolo interni, il minimalismo regna sovrano, il grande display centrale anche, ed è tutto molto simile fra le due, ancora una volta però le differenze stanno nelle dimensioni. Soprattutto dietro sul Model Y c’è più spazio si per le gambe che sopra la testa.

Test Drive

Alla guida Model 3 è una berlina, c’è poco da fare, e l’handling è fantastico, ci si sente in ogni momento incollati all’asfalto. C’è da dire però che Model Y riesce a nascondere bene la sua altezza mentre si guida e su entrambe sia accelerazione che sterzo comunicativo e diretto (anche se un po’ pesantuccio) sono due caratteristiche distintive, lo sterzo in particolare su Model 3 lo definirei chirurgico.  Il raggio di sterzata mi è sembrato però leggermente più ampio della media, soprattutto su Model Y. C’è da dire anche che lei essendo più alta da terra ha in più una funzione off-road che disattiva alcuni controlli elettronici e permette di affrontare almeno gli sterrati senza problemi. Grande frenata su entrambe, rimangono piatte e neutre.

Nonostante Tesla sia famosa per il suo Autopilot paradossalmente io le ho apprezzate di più per il piacere di guida in manuale che per la guida autonoma. Ha sicuramente potenzialità enormi, è molto intelligente e capisce ogni singolo oggetto che ci circonda ma io dico che non si applica abbastanza. Forse il problema sta proprio nel fatto che essendo così sensibile riceva troppi imput e alla fine si comporti in maniera a volte imprevedibile, non mantiene bene al centro della corsia oppure ad esempio frena senza motivo solo perché stiamo incrociando un veicolo in senso opposto sulla corsia accanto.

Consumo medio 19,4 kWh su Model Y e 16.8 kWh su Model 3. Questo ovviamente è il risultato delle differenze aerodinamiche e di peso, ma eccoci giunti alla conclusione, quale prenderei io?

Conclusioni

La risposta è Model Y, perché è vero che consuma qualcosa in più ma mi piace tanto la sua versatilità, la spaziosità e la posizione di guida. Model 3 ha senza dubbio un ottimo handling ma non è che quello di Model Y sia tanto da meno, parliamo di differenze difficilmente percettibili nell’uso quotidiano. Il prezzo è dalla parte di Model 3, perché a parità di motorizzazione siamo a 54.900€ contro 60.900€ ma la mia risposta non cambia, Model Y con tutti i pregi e difetti che vi ho raccontato nei rispettivi articoli.