Rimani sempre aggiornato su tutti i video, iscriviti al canale!

10 TOP di gamma a CONFRONTO secondo semestre 2018

Come di consueto, ogni semestre ecco a voi il confrontone tra tutti i top di gamma attuali, quindi: Galaxy Note 9, iPhone XS Max, Google Pixel 3 XL, Huawei Mate 20 Pro, OnePlus 6T, Xiaomi Mi Mix 3, Sony XZ3, Oppo Find X, Meizu 16th, Asus Rog Phone.

Parlando di dimensioni, Meizu 16th è il più compatto ma quest’anno anche il Mate 20 Pro si impugna molto bene grazie ad un formato che lo rende più stretto. Anche Pixel e Rog Phone meritano menzione grazie allo squeeze che permette di richiamare Google Assistant (per Pixel) e funzioni supplementari (e anche assistant, per Asus).

Sony XZ3 vince invece il premio “saponetta” per la sua scivolosità ma è anch’esso molto compatto.

Capitolo DISPLAY: tutti AMOLED e il Sony è quello che ha il picco di luminosità più alto: 1300 lux circa ed quello che metto in prima posizione. A seguire il nuovo iPhone che ha un display calibrato veramente a meraviglia anche grazie al true tone e in terza posizione il Galaxy Note 9.

Ad occhio umano non è poi percebile la risoluzione che per alcuni è FHD, mentre i restanti QHD.

Parlando di AUTONOMIA: Galaxy Note 9 mi porta a sera con un 15% residuo, iPhone XS Max arriva a sera con un 25% residuo, Mate 20 Pro, Pixel 3XL arriva con un 10% a sera, Huawei Mate 20 Pro arriva a sera con un 30% residuo e ha la ricarica rapidissima, oltre che la possibilità di donare la carica; OnePlus 6T arriva a sera con un 30% di batteria residua ma NON ha la ricarica wireless, ha però una ricarica rapidissima; Mi Mix 3 non è stato ancora oggetto di recensione ma non sembra il suo punto forte; Sony arriva a casa con un 5% a sera; Oppo Find X non ha la ricarica wireless ma arriva a sera con un 25% di batteria residua e ha la ricarica super rapida; Rog Phone arriva a sera con un 20% e, come il Meizu NON ha la ricarica wireless.

PRESTAZIONI: fatto il test di Real Racing, alcuni sono dotati di Gaming Mode ma ovviamente TUTTI vanno molto bene essendo dei top gamma.

Fatto anche uno Speed Test e anche qui si equivalgono.

Nel trittico ovviamente nessun problema ma è da segnalare che iPhone XS Max non è propriamente un fulmine ad aprire le applicazioni e il Mate 20 Pro che ogni tanto mostra qualche piccolo LAG.

Menzione anche per Mi Mix 3 che, rispetto ai precedenti Xiaomi provati, sembra essere davvero più veloce e completo.

Classifica? Primo Asus ROG Phone e OnePlus 6T fulmini. iPhone XS Max e Meizu per fluidità al secondo posto. Per il resto, non c’è un vero ultimo parlando di top gamma ma, semmai, Galaxy Note 9 e Mate 20 Pro hanno qualche piccolo LAG.

Capitolo aggiornamenti ed ecosistema: aggiorna spesso Samsung, mi piace molto il suo ecosistema (Samsung Pay, Health, domotica.

iPhone aggiorna spessissimo ed è il re dell’ecosistema ma pecca in personalizzazione.

Google Pixel 3 XL sempre aggiornato grazie e un software davvero ottimizzato.

Huawei aggiorna meno rispetto ad altri brand ma aggiorna e anche loro hanno il loro ecosistema, pur non raggiungendo Apple o Samsung.
OnePlus aggiorna e supporta a dovere ma non ha un suo ecosistema;

Xiaomi Mi Mix 3 merita un discorso particolare: la Global stabile riceve aggiornamenti meno frequenti, a differenza della Beta che viene aggiornata spessissimo. Inoltre, tendenzialmente, migliorano col tempo e ha un suo ecosistema molto vasto.

Sony aggiorna molto spesso ma ha un’interfaccia un po’ “old” e non ha ancora le gesture.

Oppo purtroppo aggiorna poco e ha un software che non mi fa impazzire, peccato visto che è un telefono davvero bello.

Asus viene aggiornato ma non con la stessa frequenza dei sopracitati e ha delle gesture che non mi fanno impazzire. E’ migliorata tanto l’interfaccia e ha finalmente ridimensionato il numero di app preinstallate.

Meizu mi è piaciuto tanto ma, come spesso accade, pochissimi aggiornamenti e infatti questo non ne ha ancora ricevuti. E’ però il brand che ha inventato le gesture!

Il comparto fotografico lo potete però vedere nel CONFRONTONE FOTOGRAFICO qui linkato.

SAMSUNG CSC

Test AUDIO con la solita canzone su Spotify e il test chiamata: si sentono tutti abbastanza bene, quasi tutti hanno l’audio stereo, tranne OnePlus (che però ha un audio molto alto), Xiaomi e Oppo.

Il DAC è migliore su iPhone, Samsung e Sony!

Capitolo PREZZO, usando Pagomeno:

  • Note 9: 750 euro
  • iPhone XS Max: 1300 euro
  • Pixel 3 XL: 1099 euro sullo store ufficiale
  • Mate 20 Pro: 860 euro
  • OnePlus 6T: 589 euro
  • Mi Mix 3: 690 euro PROBABILE prezzo
  • Sony XZ3: 790 euro
  • Oppo Find X: 1000 euro
  • Rog Phone: 899 euro
  • Meizu 16th: 544 euro

Quale preferisco? La mia classifica parla chiaro: Note 9 per la sua unicità. Se avete un budget altissimo, iPhone XS Max è assolutamente consigliabile e va al secondo posto solo per l’assenza della penna.

Al terzo posto ci va il Pixel 3 XL che, nonostante non sia bello come gli altri, nonostante la tacca, ha una piacevolezza d’uso che un video o un articolo non posso spiegarvi come il provarlo.

Mate 20 Pro per la versalità della sua camera, subito sotto troviamo invece il OnePlus 6T che però sta man mano alzando il prezzo (ottimo però il feedback sul brand e sui prodotti, anche su quelli passati).

Mi Mix 3 è il primo Xiaomi di fascia alta che mi convince per una sorta di stabilità di utilizzo e per una camera che finalmente sembra al top.

E poi il Meizu che sembra davvero bello e mi piace tanto, purtroppo il software non convince.

E per giocare.. Ovviamente Asus!